Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Tg3: informazione o deformazione anti-Berlusconi?

                Il Tg3 de mezzo giorno de 2005-11-26 ha scelto delle parole di Berlusconi le più impopolare, seguite delle critiche de tutti i principali politici d’Italia, della destra e della sinistra, per dare l’idea di un Berlusconi impopolare che va contro tutti.  

                Immagino che la sinistra e autori di Tg3 dicano: facciamo informazione onesta, con le parole di Berlusconi, con le parole dei principali politici di destra e sinistra.

                Io dico: questo è pura deformazione dell’informazione della peggiore del punto di vista etico e onestà informativa: dei milioni di parole che Berlusconi ha detto solo presentano quelle lo fanno mostrare impopolare; dei milioni di parole de ogni politico di destra e di sinistra prendano solo quello che è contro Berlusconi. Questo se tollera in un’informazione de partito, di setta religiosa, de un’impresa commerciale, però mi sembra mancanza d’etica e onestà in una TV pubblica. Se una TV di Berlusconi facesse lo stesso sarebbe più tollerabile del punto de vista etico. Sarà impressione mia o nessuna TV di Berlusconi deforma l’informazione come tg3?   

Pires Portugal, ( Chi sono… ).

>>> Per saperne di più:

Etickpolitik-Rai3-Tg5-Fallujah-p-tv- Progetto de programma per TV: “ITALIA VISTA DA UNO STRANIERO”

Pubblicato il 26/11/2005 alle 13.13 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web