Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Ladri d’arte, del tempo, di Malpensa, dei tabaccai, dei banchi, appartamenti, macchine, … e della Posta?

Sembra che il museo del Louvre ha avuto più visite per vedere il chiodo dove era appesa La Gioconda quando è stata rubata. Opere sconosciute del pubblico diventano prime pagine e sono più viste e famose che prima di essere rubate. Sarà un grande danno sociale o uno spettacolo per informazione con più benefici che danni sociali? Non lo so. Ma credo che sia ogni giorno ladri con più danni sociali e meno scandalo:

1.     Spam, virus, e truffe online che causano più danni per rubare tempo e impedire onesto servizio online.
2.     Ladri di Malpensa sembrano sparirti dopo la privatizzazione di Alitalia. Immagino che continuano altri ladri di bagagli che possano distruggere il piacere di molte vacanze e viaggi di lavoro.
3.     Ladri di rapine a tabaccai, banchi, appartamenti, macchine, … e tante altre forme di parassitismo del lavoro dei più onesti e della società finiscano molte volte con morti e tragedie per tutta la vita de molte famiglie.
4.     Dei ladri della Posta ricordo molti lamenti antichi e pochi recenti. Ricordo un editore di una rivista che lamentava del 20% della perdita nell’invio per posta. Diceva che quelli 20% causavano più costi per ricevere pedidi al telefono e lavoro d’invio manuale che gli altri 80%. Dopo che “Striscia la Notizia” ha fato un grande scandalo mi sembra che sono sparite lamentele. Non ho ricevuto un esemplare di “Panorama” in abbonamento ma non so dove è l’errore. Se è stato rubato nella posta l’autore doveva pagare per danni sociali che causa, non il valore di un esemplare di “Panorama”, ma il danno alla Posta e alla società per la mancanza di fiducia in la Posta e danni all’economia. Non doveva andare in galera ma lavorare il resto della vita con meno soldi e a pagare per chi lo controllasse ed evitasse altri furti.  

Pubblicato il 22/5/2010 alle 6.34 nella rubrica NGF=Neo-Giustizia-Futura.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web