Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Intercettazioni, Berlusconi, Antonio Di Pietro a “Che tempo che fa”: creatività, intelligenza, efficienza o populismo?

Il populismo più primitivo domanda meno tasse e più soldi per tutti. Il populismoGRILLIANO e populismoGRILLOtravaglio, sta nelle piazze per attribuire le colpe a tutti governanti. Il populismo di Antonio Di Pietro ha 3 punti fissi che se concentrano nel populismoANTIberlusconi: Berlusconi toglie a poveri per dare i ricchi, fa politica per i suoi interessi e porta condannati in politica.
Credo che Antonio Di Pietro sbaglia nel suo antiBERLUSCONISMO, che molti condannati sono migliore di altri che non sono stati condannati e persone possano convertirsi. San Paolo perseguitava i cristiani.
Ma a proposito delle intercettazioni sto con Antonio Di Pietro e spero che i politici si rendano conta delle sue ragioni. Credo che Antonio Di Pietro è stato uno dei magistrati più intelligenti, creativo ed efficiente della Storia d'Italia e continua a parlare con conoscenza di giustizia.

Pubblicato il 4/4/2009 alle 21.25 nella rubrica Neo-politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web