Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Clinton, Berlusconi, Saccà, Antonio Di Pietro, Mediaset, Rai, scandali o scandali degli scandali? Intelligenza o populismo?

Quando Clinton ha fato una scapatella con una stagista, quello che fanno molti in tutto il mondo, è diventato lo scandalo mondiale dell’ano e uno dei più mediatici degli ultimi tempi.

Adesso quella telefonata di Berlusconi a Saccà che tanto scandalo ha causato ha rilevanza penale e politica? O una delle tante che solo diventa scandalo per essere fata da Berlusconi quando era all’opposizione e dopo che è diventato Presidente?

Perché Berlusconi non ordina a Mediaset di trovare un posto alle attrici nelle sue televisioni, e preferisce suggerirli alla RAI? Perché a Mediaset conta il merito e a Rai le raccomandazioni?

Il caso de Clinton e Berlusconi sono interessanti per divertire l’opinione pubblica. Intelligente della parte dei media popolari dare l’importanza che il pubblico vuole. Ma sono importanti del punto di vista giudiziale? In un’Italia con 95% dei processi i veri mafiosi in prescrizione la giustizia ha priorità per quello che interessa l’opinione pubblica o politica dei giudici?

Pubblicato il 8/7/2008 alle 2.55 nella rubrica PPPP-ELPPP-giornalismo del futuro.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web