.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

televisione
5 settembre 2010
Sono un italiano, un Neo-italiano che sogna il film della sua vita e di una Neo-Italia, (FFF, NSP, NIF, RNM, VVV, V1V, V2V)

Negli ani 80, quando ho passato per la prima volta in Italia, era famosa in tutto il mondo la canzone “Sono un italiano, un italiano vero, …”

Ho immaginato un film con un eroe, il cantante che diventata politico antimaf…, (1).
Beppe Grillo è andato per la seconda volta al Parlamento Europeo a dire più di quello che aveva intuito molti anni fa, (2). Ma, secondo me, lui continua a essere il grande artista populista che vede il male e presenta la soluzione che piace al suo popolo. Il suo popolo ha impedito di parlare la seconda carica dello Stato, Renato Schifani, (3), del governo più efficiente contro la maf… dopo Mussoline, (4). Questo suo popolo mi fa ricordare l’ignoranza o stupidità dei giovani del 68 a manifestare per la libertà con le bandiere di Mao e Stalin, (5), o pacifisti con le bandiere di Ernesto Che Guevara, (6).
Non sono sicuro se Beppe Grillo è più intelligente o furbo, se fa il suo interesse e del paese o della maf… Con la sua verità parziale dei condannati in Parlamento e di fare credere che i mafi0si sono Andreotti, Berlusconi, Marcello Dell’Utri, Schifani, ha contribuito a combattere la maf… o chi la combatte migliore?
Andreotti ha impedito a Corrado Carnevale di mandare in libertà 43 b0ss mafi0si solo di una volta. Immagino che la colpa di Andreotti è stata di non avere combattuto più la maf… dall’inizio della sua carriera politica. Ma quanti politici ignoti all’inizio di carriera sono morti per avere combattuto la maf…? Immagino che se la combatteva o moriva prima di diventare un grande politico o non diventava un grande politico. Immagino che se Antonio Di Pietro fosse efficiente contro la maf… come contro certi milionari di Milano e politici o saltava per aria come Falcone e Borsellino o non faceva carriera politica. Immagino che se Beppe Grillo facesse i nomi dei più pericolosi “presunti” b0ss arrestati e scarcerati come fa di Andreotti, Berlusconi, Schifani, Marcello Dell’Utri, non le bastava una scorta come quella di Sav… (1).
Oggi immagino un film con le mie impressioni e contraddizioni da quando ho passato per la prima volta in Italia:
Antonio Di Pietro diventa il mio eroe con tangentopoli e dopo l’anti-eroe che ha fato più populismo di piazze che efficienza contro la peggiore criminalità. Con la sua lotta per fare cadere il governo più efficiente contra la maf… diventa un SDM=servitore della m…
 Il mio eroe in questo momento sarebbe Berlusconi con avvocati dei mafi0si che se convertivano come San Paolo, preparavano leggi efficienti per sequestrare centene di miliardi alla criminalità e finanziare la RNM=rivoluzione-NEO-marxista.   
 
(1)    Dopo leggere quello che ha scritto Roberto Savianno, ( "Chi parla muore"), quello che hanno scritto altri giornaliste e scrittore sotto scorta, evito nominare o scrivere correttamente certe parole per non finire nei motori di ricerca della prossima vittima: maf,antimaf,b0ss,mafi0si,, v1v,, vvv, bsm, s51, gai, faa, neo-41bis, neo-tdb, tdb, 41bis, 98m, gib,  M…, maf…, antimaf…, intelligenza, stupidità, populismo o ...
(2) Italia corrotta, Europa infetta Nessuna multinazionale ha le disponibilità finanziarie delle mafie. Io sono andato due volte al Parlamento europeo per avvertire i Belli Addormentati di Bruxelles. La prima per chiedere che non fossero più inviati in Italia i fondi europei, pari a circa 9 miliardi all'anno, che in gran parte sono gestiti dalla criminalità organizzata. La seconda per avvertirli che la mafia stava colonizzando l'Europa. Dopo due anni nessuna risposta è pervenuta dalla UE e non possiamo aspettarci che venga dall'Italia. Nel Bel Paese Mafioso i condannati per mafia stanno in Parlamento, le amicizie camorristiche e 'ndranghetiste sono credenziali per incarichi governativi. Il presidente del Consiglio si vanta di aver avuto un pluriomicida di Cosa Nostra in casa e lo chiama eroe, Casini deve il suo elettorato a Cuffaro e Schifani è l'interlocutore del Pdmenoelle. Per salvarsi l'Europa deve nominare un commissario straordinario per l'Italia, se necessario un liquidatore, altrimenti il prossimo presidente europeo sarà eletto a Corleone o a Torre Annunziata..."
(3) Quelle ombre su Schifani - L'espressoCi sono ombre inquietanti che si dipanano nel passato del presidente del Senato Renato Schifani. … la vita personale e professionale degli ultimi trent'anni dell'avvocato e senatore eletto nel collegio siciliano di Altofonte- Corleone sotto l'insegna di Silvio Berlusconi. Su questo passato ancora poco chiaro il leader dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, è stato molto preciso: «Sappiamo che, secondo molti testimoni, l'avvocato Schifani aveva rapporti con ambienti pericolosi. E il suo ruolo andava ben oltre la semplice assistenza legale. Sono ombre che non lasciano tranquilli»… avvocato che ha difeso davanti ai giudici il patrimonio accumulato dai boss mafiosi e che oggi, quando si parla di Pdl difende sempre tutto e tutti, è un ruolo che spetta alla magistratura. … L'ex boss del quartiere Brancaccio lo scorso ottobre si è aperto con i magistrati di Firenze ed ha sostenuto, durante un interrogatorio, che l'attuale seconda carica dello Stato nei primi anni Novanta avrebbe avuto un ruolo nel mettere in contatto i mafiosi stragisti Giuseppe e Filippo Graviano con Marcello Dell'Utri e Silvio Berlusconi…. Il boss Giuseppe Graviano di cui parla il dichiarante è lo stesso che nel 1993 subito dopo avere organizzato le stragi di Roma, Milano e Firenze, avrebbe detto a Spatuzza «ci siamo messi il Paese nelle mani» grazie a Berlusconi e Dell'Utri che stavano per entrare in politica… Su Schifani pende infatti un'archiviazione - decisa dal gip di Palermo nel 2002 - per concorso esterno in associazione mafiosa… all'epoca avvocato civilista, riguardava vicende diverse e prendeva le mosse dalle dichiarazioni del pentito Salvatore Lanzalaco su un appalto che sarebbe stato pilotato dalla maf…Erano i primi anni Novanta e in quel periodo i lavori pubblici venivano decisi attorno a un tavolo al quale sedevano i boss, gli imprenditori e i politici. Lo studio di progettazione di Lanzalaco preparava gli elaborati per le gare, i politici mettevano a disposizione i finanziamenti, le imprese si accordavano, la maf… eseguiva i subappalti. Inoltre clan e uomini di partito incassavano anche una tangente… Il procuratore Francesco Messineo ha deciso che a occuparsi della questione saranno gli aggiunti Antonio Ingroia e Ignazio De Francisci e i sostituti Nino Di Matteo e Paolo Guido, che hanno già individuato una lista di persone da sentire: oltre a Spatuzza, il collaboratore di giustizia Francesco Campanella, il giovane politico di Villabate, alle porte di Palermo, amico dell'ex ministro Mastella, che fece arrivare a Bernardo Provenzano la falsa carta d'identità per il ricovero a Marsiglia. Dice il pentito Spatuzza che il presidente del Senato, in passato legale di boss, avrebbe fatto da tramite tra i Graviano e Berlusconi. …

 

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 11504997 volte